10 fiori da balcone primaverili

fiori da balcone primaverili

A tutti piace avere il balcone abbellito da fiori: l’impatto è quello della gioia e dell’eleganza. Vediamo insieme, prendendo spunto da un articolo apparso su Hellogreen.it10 fiori da balcone primaverili che possiamo coltivare facilmente.

10. Gerani

gerani piante balcone

È il fiore tipico da balcone che con il suo colore rosso rallegra la vista. È resistente e non necessita di particolari cure. Preferisce l’ambiente soleggiato, ma in questo non è molto permaloso. Facilissimo da piantare: è sufficiente inserirlo in un incavo di terriccio abbastanza profondo.

9. Primule

primule coltivazione casa

Il primo fiore a spuntare a primavera. Facilissimo da curare. Il terreno deve essere ricco di humus e concimato bene con la tecnica del compost.

8. Tulipani

tulipani fiori primaverili

È un po’ il simbolo della primavera. Vanno piantati tra ottobre e novembre per avere una buona fioritura primaverile. È bene disporli ad almeno 10 cm l’uno dall’altro. Durante la fioritura vanno spesso innaffiati. Il terreno deve essere curato con concime o compost.

7. Rose rampicanti

rose rampicanti fiori primaverili

È una pianta molto suggestiva che rende un effetto estetico molto gradevole. Le difficoltà risiedono prevalentemente sugli ancoraggi e gli appoggi. In alcuni casi necessitano di frequenti potature. Si dividono sostanzialmente in Rambler e Climber. Queste ultime, al contrario delle prime, non necessitano di potature, ma sono più piccole.

6. Gelsomino rampicante

gelsomino rampicante fiori balcone

Una pianta che dà molte soddisfazioni. Non necessita di molte cure, ma va innaffiato spesso se l’acqua piovana non lo raggiunge. Cresce relativamente in fretta e resiste anche a inverni rigidi.

5. Lavanda

lavanda fiori balcone

Pianta di origine provenzale dal profumo delicato e intenso. Necessita di almeno 8 ore di sole al giorno. In inverno è opportuno tenerla in casa, ma vicino alla finestra in modo da usufruire del massimo della luce. Va raccolta nel momento della massima fioritura per non ostacolarne la crescita.

4. Surfinia

surfinia fiori da balcone

È una pianta ibrida nata dall’incrocio tra la Petunia nyctaginiflora e la Petunia violacea. Arriva dal Brasile ed è stata portata in Europa nel XIX secolo. È indicata per la sua ricca e rigogliosa fioritura.

3. Narciso

narciso fiori balcone

Il narciso preferisce vivere in ambienti ombreggiati, freschi e umidi, ma resiste bene anche esposto al Sole. In quest’ultimo caso deve essere innaffiato frequentemente. La sua fioritura trova spazio tra maggio e ottobre. È una pianta bulbifera e va lasciata in luoghi areati e freschi in modo che possa rifiorire la primavera seguente.

2. Lobelia

lobelia fiori balcone

Indicata per chi possiede un balcone non molto esposto al Sole. È una pianta che cresce bene in ambienti freschi e umidi, con abbondante luce, anche se non diretta. Resiste ad una buona escursione termica.

1. Violetta

violetta fiore balcone primaverile

La violetta è di facile coltivazione. Meglio situarla in una zona molto luminosa, anche se preferisce la luce artificiale a quella diretta del Sole, il quale potrebbe rovinarne i fiori. Va mantenuta ad una temperatura dai 18° ai 25° e prevalentemente riparata da correnti d’aria. Innaffiarla spesso, ma fare attenzione ai ristagni d’acqua.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required