Aquila reale: questa è sicuramente la numero uno

L'aquila reale.
Spread the love

L’aquila reale è un uccello da paura per la sua estrema bellezza senza pari in natura. Le informazioni le ho selezionate da un articolo pubblicato sul sito Animalivolanti.

La sua classificazione scientifica

L’aquila reale è un uccello spettacolare, è incluso nel raggruppamento sistematico degli Accipitridi ed è conosciuta scientificamente come Aquila chrysaetos.

Conosciamola meglio

Si tratta di un uccello dalle dimensioni notevoli con un’apertura alare di oltre 2 metri di lunghezza e pensate che ha un peso che può arrivare fino a 5 chilogrammi.

I giovani esemplari sono piuttosto simili agli adulti, ma l’unica cosa che li differenzia è che sono più opachi. La sua coda è grande e ha una forma che ricorda un quadrato.

Dove vive in natura

L’aquila reale ha una distribuzione geografica pazzesca visto che le sue popolazioni sono diffuse in quasi tutto il globo, mentre il suo habitat ideale, come in tanti sapranno, sono i monti.

La sua alimentazione

L’aquila reale ha un becco che è fatto per lacerare prede di notevoli dimensioni, tra le quali conigli, topi, marmotte, lepri e anche animali morti.

Quando siamo in inverno le prede iniziano a scarseggiare e per ovviare al problema le aquile usano le carcasse come supplemento di cibo nella loro alimentazione.

La fase della riproduzione

La riproduzione è un evento importante negli animali perché permette di trasmette i geni da una generazione all’altra. L’aquila reale raggiunge la maturità sessuale a 4 anni ed è un uccello monogamo, ossia il suo compagno dura tutta la vita finché morte non li separi.

Dopo che avviene l’accoppiamento i due preparano un nido dove vengono deposte e schiuse le uova.

L’aquila reale è un uccello rapace da paura… Si tratta di una rarità!

Che cosa ne pensate?

(Foto da Antropocene)

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required