Astore comune: un uccello che spicca il volo!

L'astore comune.
Spread the love

L’astore comune è un altro uccello meraviglioso e che comanda dall’alto del cielo. Oggi vorremmo parlarne un po’ grazie alle informazioni che abbiamo preso da un articolo pubblicato sul sito Animalivolanti.

Le presentazioni

Iniziamo subito con le classificazione scientifica sottolineando come l’astore comune sia un uccello meraviglioso, che appartiene alla famiglia Accipitridi ed è noto con il nome scientifico di Accipiter gentilis.

L’aspetto

L’astore è un uccello che può raggiungere dimensioni notevoli: il suo peso è di 1000 grammi, l’apertura alare è di 104 centimetri ed è lungo ben 55 centimetri.

La sua colorazione è piuttosto variabile, tuttavia quella che va più di moda è il blu-grigio e nei giovani è molto diversa dall’adulto.

Distribuzione geografica

Dove vive l’astore? Ufficialmente è presente in Eurasia e America del Nord e i suoi habitat naturali sono di solito le montagne, foreste, boschi di conifere e latifoglie.

Cosa mangia

Questa specie è carnivora ed è ghiotta di altri uccelli, mammiferi, invertebrati e rettili, ma sul suo menù possono esserci anche altre prede.

Come si riproduce

La riproduzione è importante negli animali perché permette di trasmettere i geni da una generazione all’altra grazie all’accoppiamento tra due individui.

L’astore comune è un uccello monogamo, ossia è legato ad un compagno per sempre finché uno dei due non muore. Solo la morte spinge un partner alla ricerca di un altro.

Gli uccelli sono uno spettacolo creato dalla natura che ci circonda e proprio per questo motivo vanno rispettati…

Vi piace l’astore comune?

(Foto da Dream)

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required