Le chiocciole: ecco cosa mangiano

La chiocciola.

Le chiocciole sono animaletti davvero interessanti e per questo motivo ho già parlato di loro cercando di spiegare la differenza tra queste e le lumache, ma ora voglio focalizzarmi su cosa mangiano grazie ad un post pubblicato su Lettera43.

Inoltre, ho anche parlato di alcune piccole guide su come prendersi cura della tartaruga d’acqua dolce, del criceto dorato, del pesce rosso, del pesce neon e del pesce combattente.

Cosa mangiano

Ora vedo di spiegare nel migliore dei modi di cosa si alimentano le chiocciole e devo dire che sono animali polifagi, ovvero si cibano di diverse specie di piante. Sono ghiotte di rampicanti e mangiano: il ravizzone (è annua e contiene vitamina C e viene usata per la loro dieta), la colza (ha un fiore giallo dal quale si ricava un olio), il cavolo cavaliere e il girasole.

Ma mangiano anche vegetali e frutta e, in modo particolare, amano insalata e lattuga (questo alimento non deve mancare nella loro dieta), zucche, zucchine, pomodori, cetrioli, tuberi, mele, pere, broccoli e fagiolini verdi.

Cosa dare ogni tanto

Nella loro dieta si possono aggiungere alcuni cibi che non devono sostituire gli alimenti fondamentali. Ad esempio, si potrebbero porgere le bacche, i semi tritati finemente, i fiocchi d’avena bagnati precedentemente, latte in polvere e la carne cruda.

Ecco che ora ho elencato cosa possono mangiare queste chiocciole che sono animali a dir poco curiosi e davvero interessanti. Sono più unici che rari e da rispettare come tutti gli esseri viventi.

Le chiocciole sono animali che la natura ha creato e messo al mondo e per questo sono molto spettacolari, anche se ad alcune persone possono fare davvero schifo perché la bellezza è soggettiva, naturalmente. Sono esseri meravigliosi per quanto mi riguarda.

Sapete altre cose che mangiano le chiocciole? Volete aggiungere qualche altra informazione sulla loro dieta?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required