Pitbull e Amstaff sono diversi: ecco la differenza

Ecco un Pitbull.
Spread the love

Ci sono numerosi dubbi da chiarire nel mondo animale con tanta confusione che si può creare nella testa. Abbiamo già parlato di come distinguere il riccio dal porcospino e ora vorremmo trattare anche le differenze che esistono tra Pitbull e Amstaff grazie ad un post pubblicato su Animalpedia.

Sempre più spesso ci troviamo di fronte queste due razze di cani perché sono molto conosciute nel mondo e numerose persone ne hanno una a casa perché sono estremamente meravigliose da possedere e hanno delle caratteristiche fisiche più uniche che rare… Sono straordinarie!

Differenze fisiche

A prima vista sembra che ci sia una differenza fisica, anche se non è così evidente: l’Amstaff è più muscoloso, grosso e compatto del Pitbull, ma è molto agile al tempo stesso. Il primo ha la testa larga, la mandibola poderosa, gli occhi in posizione più bassa rispetto al cranio, la coda spessa alla base e il pelo è corto. Inoltre, peserebbe tra 25 e 30 chilogrammi.

L'Amstaff.
Un Amstaff (foto da Vetstreet).

Il Pitbull ha il corpo leggermente più lungo, l’aspetto non tanto massiccio, la testa lunga e larga e gli occhi piuttosto in basso e di qualsiasi colore tranne che azzurro. Il peso del maschio è tra i 15,9 e i 27,2 chilogrammi, mentre le femmine possono pesare tra i 13,6 e i 22,7 chilogrammi.

Il Pitbull.
Un Pitbull (foto da Huskyshepherd).

Ecco che ora potremmo essere in grado di distinguere facilmente il Pitbull dall’Amstaff dopo che abbiamo visto come farlo in maniera davvero semplice.

Sapete altre differenze?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required