Quali differenze esistono tra centopiedi e millepiedi?

Centopiedi e millepiedi vengono classificati sotto un nome che pochi conoscono: i Miriapodi. Sono invertebrati e presentano il corpo composto da differenti segmenti, ciascuno dei quali è munito di uno o due paia di appendici articolate.

I centopiedi possiedono un solo paio di appendici per segmento: il corpo è composto da un minimo di sedici “pezzi” che al termine di ogni arto portano piccole appendici acuminate avvelenate utilizzate per uccidere le prede. Sono generalmente carnivori, ma alcune specie si nutrono di vegetali in decomposizione presenti nella lettiera del sottobosco. Presentano una colorazione bruno-giallastra.

I millepiedi sono caratterizzati da un corpo composto da segmenti più ridotti che portano due paia di appendici articolate ciascuno e si muovono più lentamente rispetto ai centopiedi: si nutrono di vegetali e sostanze in decomposizione. In realtà non presentano mille “zampe”, ma alcune specie si avvicinano parecchio.

Un comportamento caratteristico dei millepiedi è avvolgersi su se stessi per proteggersi, ma la difesa non è solo passiva: possono emettere sostanze chimiche e tossiche, se disturbati.

Commenti

  • a thought by Ragni, zecce, scorpioni e tanti altri: il Phylum degli Artropoda

    […] Tracheata = insetti, centopiedi e millepiedi; […]

    Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required