La biomassa.

Il termine biomassa è stato introdotto per indicare tutti quei materiali di origine organica (vegetale o animale) che non hanno subito alcun processo di fossilizzazione e sono utilizzati per la produzione di energia. Pertanto tutti i combustibili fossili non possono essere considerati come tali.

Le biomasse rientrano fra le fonti rinnovabili in quanto la CO2 emessa per la produzione di energia non rappresenta un incremento dell’anidride carbonica presente nell’ambiente.

La più antica biomassa utilizzata per la produzione di energia è la legna. Esistono delle problematiche: le biomasse non sono disponibili in ogni momento dell’anno, la loro produzione avviene su aree estese, producono grandi quantità di inquinanti e hanno un rendimento energetico basso.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required