Il ficus benjamina: conosciamolo meglio

Il ficus benjamina.
Spread the love

Oggi continuiamo con la serie interessante sulle piante parlando del ficus benjamina grazie alle informazioni che ho letto su un articolo pubblicato sul sito Piante e chi invito a leggere. Inoltre, per chi apprezza questo mondo spettacolare ho scritto un post sulle piante che crescono velocemente.

Classificazione

Prima di tutto dobbiamo iniziare a parlare della classificazione e sistematica dicendo che è una pianta conosciuta alla comunità scientifica come Ficus benjamina.

Dove vive

Ma dove vive questa pianta? Questa la possiamo incontrare sui terreni soffici, porosi, acidi e ben drenati per evitare i ristagni idrici. Adora gli ambienti caldi e sopporta alte temperature, ma la possiamo tenere all’ombra in estate.

Temperatura

La temperatura ideale per far crescere la pianta è di 18 gradi centigradi circa durante il giorno e 13 gradi centigradi durante la notte. Ha un eccellente grado di adattamento, tuttavia va fatta un po’ di attenzione ad evitare sbalzi termici.

Malattie

Questa pianta può essere attaccata da alcune patologie importanti come nel caso dei parassiti tripidi che producono un forte e marcato scolorimento delle foglie.

Ora abbiamo visto queste cose interessanti su questa specie di pianta più unica che rara e che è stata messa al mondo dalla spettacolare Madre Natura.

Il ficus benjamina è una specie da proteggere per la sua importanza per noi, per il suo impatto positivo sull’ambiente e per la sua estrema bellezza che si esprime in tutte le direzioni.

Lo conoscete? Rispondete nei commenti.

(Foto da Indoorplants)

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required