Geco, lucertola e salamandra: quali differenze?

Tutto sulle lucertole della Calabria

Dedico nuovamente questo post a mia cugina Mariagrazia che mi incuriosisce sempre con i suoi dubbi sulla Natura. Avere dubbi e porsi domande è la buona strada per una migliore informazione che aiuta a maturare e a comprendere concetti vari. Che differenze esistono tra geco, lucertola e salamandra?

Geco, lucertola e salamandra appartengono a gruppi differenti di animali. Geco e lucertola sono Rettili, animali provvisti di squame che ricoprono e proteggono la loro superficie corporea. Appartengono ai Rettili i coccodrilli, gli alligatori, i serpenti e le tartarughe.

La salamandra, invece, è inclusa nel raggruppamento dei famosi Anfibi, dotati di una superficie corporea più o meno liscia, sprovvista di squame presenti nei Rettili. Rane, rospi e tritoni fanno parte, assieme alla salamandra, degli Anfibi.

Una netta differenza tra gechi e lucertole è facilmente riscontrabile osservando le zampette: su quelle del geco sono presenti delle “ventose” che permettono al geco di aderire facilmente a particolari superfici (per esempio sui muri); sulle zampette della lucertole le “ventose” sono totalmente assenti.

Una curiosità: Anfibi e Rettili sono animali a sangue freddo (eterotermi), cioè non sono in grado di mantenere costante la loro temperatura al variare di quella ambientale. Noi esseri umani, invece, siamo animali a sangue caldo (omeotermi) perché riusciamo a mantenere la temperatura corporea costante anche se quella ambientale varia.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required