La lampreda e l’anguilla: specie migratrici con direzioni opposte

La lampreda e l'anguilla: specie migratrici con direzioni opposte

Lampreda e anguilla sono due specie migratrici, ma che compiono percorsi inversi. Le troviamo o in acqua marina o in acqua dolce. Una è un pesce, l’altra non lo è affatto. Vediamo chi lo sa: chi di voi è convinto che la lampreda è un pesce? Chi di voi, invece, sa riconoscere l’uno dall’altro? Sarete in pochi. Immagine: bocca circolare della lampreda.

La lampreda è scientificamente nota come Lampreta fluviatilis, non è un pesce. Appartiene al raggruppamento dei Vertebrati, ovvero individui con colonna vertebrale suddivisi in:

– Agnati = privi di mascelle articolate;

– Gnatostomi = con mascelle articolate (mammiferi, pesci, rettili, anfibi, uccelli).

La lampreda è un Vertebrato Agnato e, come i salmoni, vive in mare e risale i fiumi per riprodursi (specie anadroma): una volta arrivata a destinazione, la femmina si aggrappa con la bocca circolare ad una roccia e viene circondata dal maschio. Può avere inizio la riproduzione.

Quando finisce l’accoppiamento gli adulti seguono due direzioni: o ritornano in mare oppure migrano verso i laghi.

La lampreda e l'anguilla: specie migratrici con direzioni opposteL’anguilla, invece, a differenza di salmoni e lamprede, è una specie definita catadroma perchè vive in fiume e si rirpoduce in mare. E’ un pesce e il suo nome scientifico è Anguilla anguilla.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required