L’orca assassina è diffusa anche nel mar Mediterraneo

L'orca assassina nel mar Mediterraneo.

L’orca assassina è una predatrice incontrastata dei mari e degli oceani ed è anche molto intelligente. Ma veniamo ad una domanda che in tanti si chiedono: c’è nel Mediterraneo? Lo abbiamo scoperto grazie ad un articolo che è stato pubblicato sul sito Ideegreen.

Caratteristiche dell’orca assassina

Le orche assassine sono dei mammiferi che appartengono alla famiglia dei delfinidi e sono conosciute scientificamente con il nome di Orcinus orca. Sono animali sociali e possono creare gruppi molto numerosi fino a ben 150 individui! Sono, inoltre, abbastanza grandi e raggiungono dimensioni notevoli: arrivano a 10 tonnellate di peso e 10 metri di lunghezza.

Nonostante le dimensioni notevoli, le orche assassine possono essere veloci e raggiungere anche i 55 chilometri all’ora grazie alla spinta della coda potente.

L’orca assassina nel mar Mediterraneo

L’orca assassina è diffusa in quasi tutti i mari del nostro bel pianeta e anche nel Mediterraneo. Tuttavia, nel Mare Nostrum gli avvistamenti sono molto rari. C’è da dire che la maggior parte degli esemplari vive nelle fredde acque del Pacifico settentrionale. Le loro aree ottimali sono quelle artiche o antartiche e davvero poche sono quelle che migrano verso l’equatore.

Alcuni gruppi sono stati osservati spesso vicino all’Australia, alla Nuova Zelanda, al Giappone e lungo le coste della Cina, mentre altri sono stati avvistati nel Golfo del Messico.

Ecco che abbiamo visto che l’orca assassina è diffusa anche nel mar Mediterraneo, ma osservarla è davvero un evento estremamente raro.

Siete d’accordo anche voi che l’orca assassina è presente nel mar Mediterraneo?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required