Il pesce gatto: ecco tutte le caratteristiche da sapere

Il pesce gatto.
Spread the love

Ecco ragazzi che vorrei continuare a parlare di pesci e, specialmente del pesce gatto, tanto amato da tanti noi. Le informazioni che leggete le ho prese dal sito Tuttogreen e ho già pubblicato un post sulla spigola per le persone interessate.

Caratteristiche fisiche

Il pesce gatto è noto per la presenza di barbigli, possiede una spina dorsale munita di un aculeo velenoso e i cosiddetti baffi sono il centro sensoriale diventando importanti nella fase di corteggiamento.

Per quanto riguarda le dimensioni posso dire che arriva tranquillamente a 60 centimetri di lunghezza e 3 chilogrammi di peso. Ha il corpo grosso e grandi labbra carnose.

Comportamento

Riesce a vivere facilmente in ambienti dove il livello di inquinamento è elevato, è conosciuto anche come pesce spazzino perché la sua dieta è variabile e va dalle larve dei vermi ad altri pesci.

Come avviene la fase di corteggiamento? Vengono strofinati i barbigli, la femmina si mette a preparare il nido liberando il fango dal fondale e i maschi ossigenano le uova.

Il pesce gatto è un animale che ha colonizzato gli ambienti d’acqua dolce grazie alle sue caratteristiche che lo rendono l’ideale in queste zone.

Conoscete il pesce gatto? Che cosa ne pensate?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required