Si possono prevedere le eruzioni vulcaniche?

Come prevedere le eruzioni vulcaniche

Le eruzioni vulcaniche costituiscono uno dei più spettacolari eventi naturali, ma possono anche rappresentare immani tragedie per l’uomo. Uno dei sogni più ricorrenti tra gli studiosi che si occupano degli avvenimenti eruttivi è quello di poterne prevedere il verificarsi.

Vediamo, quindi, le ultime novità su queste ricerche approfondendo gli

Come prevedere le eruzioni vulcaniche
Il vulcano dei Campi Flegrei sorge a pochi chilometri dal Vesuvio, con cui viene spesso preso in considerazione per gli studi.

studi effettuati dai ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Osservatorio Vesuviano di Napoli (INGV-OV) – con i loro colleghi britannici delle università di Oxford e Durham. Lo studio è stato pubblicato su Nature Geoscience e diffuso da Scienze Fanpage.

Oggetto degli studi è stato il noto vulcano dei Campi Flerei, la cui ultima eruzione risale al XVI secolo, ma che è rimasto attivo fino ai nostri giorni. Sono stati presi in considerazione dagli scienziati i materiali eruttivi che furono generati durante un’eruzione di circa 4.000 anni fa e l’attenzione si è focalizzata sui cristalli di apatite e la loro trasformazione prima, durante e dopo l’eruzione.

Finora si è sempre ritenuto che le esplosioni eruttive avvengono quando la pressione cresce a dismisura all’interno del serbatoio magmatico sotto il vulcano, con il conseguente aumento dell’accumulo di gas – in un tempo molto lungo – fino a quando il gas preme prepotentemente verso la bocca del vulcano determinando l’eruzione e la fuoriuscita del magma.

Sembra, inoltre, che l’eruzione può anche essere generata da cause temporalmente più brevi, spiegando in questo modo anche quegli eventi che sono stati improvvisi e sotto certi aspetti imprevedibili.

Si tratta di un grande passo avanti, anche se al momento tutta la teoria è in fase di studio. Al momento, tuttavia, non esiste un modo sicuro di prevedere le eruzioni vulcaniche.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required