Perchè in questi giorni ci sono tanti terremoti nel Centro Italia?

il terremoto in centro italia

L’ultimo terremoto, quello delle 7:40 del 30 ottobre 2016, localizzato tra Marche e Umbria e con epicentro tra Macerata, Perugia ed Ascoli Piceno, con magnitudo 6. 5, ha svegliato alcuni interrogativi, uno fra tanti, perché in questi ultimi mesi l’Italia sta tremando? La risposta su Scienze fanpage.

Ricordiamo che il terremoto è un fenomeno naturale che si presenta con improvvise variazioni del suolo provocate dal rilascio di energia nel sottosuolo. Il movimento delle placche tettoniche porta l’energia accumulata in superficie generando quindi il terremoto. Ai terremoti sono correlati le faglie, ovvero le fratture della crosta terrestre che possono essere normali, inverse o trascorrente, a seconda del movimento dei blocchi rocciosi.

È in base alle diverse faglie coinvolte che l’INGV non correla tra loro i terremoti del 24 agosto e del 30 ottobre. I terremoti sono imprevedibili, ma poiché nel caso specifico del terremoto del 30 ottobre si tratta di un nuova faglia, non si possono escludere repliche, poiché il suolo deve assestarsi.

L’Italia centrale è caratterizzata da una frattura che attraversa l’Appennino e che è destinata a portarci verso Est, secondo il processo di espansione del Mar Tirreno… e spostandosi verso i Balcani, provoca i terremoti.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required