Cellula animale e vegetale

Cellula animale e vegetale a confronto

Cellula animale e vegetale a confronto

Le cellule sono piccole entità delimitate da una membrana con una soluzione concentrata di sostanze chimiche: sono le unità fondamentali della vita. Esse sono diverse tra loro per aspetto, funzioni e forma.

La cellula procariotica ed eucarioticasi  differenziano per l’assenza di un involucro nucleare che circonda il nucleo nella prima.

Prendendo come esempio la cellula eucariotica (essendo quella più evoluta), possiamo osservare come si presenta:

–         nucleo = contiene DNA organizzato in cromosomi e rappresenta il centro della cellula;

–         nucleolo = struttura interna al nucleo in cui viene trascritto l’ RNA ribosomico;

–         mitocondri = presenti in quasi tutte le cellule eucariotiche, sono delimitati da due membrane separate, hanno DNA proprio e si riproducono dividendosi in due fungendo da centrale energetica della cellula;

–         reticolo endoplasmatico =  avviene la sintesi di quasi tutti i componenti delle membrane cellulari;

–         apparato del Golgi = smistamento delle proteine sintetizzate dal reticolo endoplasmatico;

–         lisosomi = intervengono nella digestione intracellulare, estraendo e trattenendo le sostanze nutritive, demolendo, invece, quelle indesiderate;

–         perissosomi = vescicolette membranose dove si degrada il perossido di idrogeno, una sostanza molto reattiva;

–         ribosomi = macchinette molecolari che fabbricano le proteine;

–         citosol = soluzione acquosa di molecole grandi e piccole, non ne fanno parte gli organelli delimitati da membrana;

–         citoscheletro = sistema di filamenti all’interno della cellula; filamenti di actina (più sottili), microtubuli (più spessi) e  intermedi (di spessore intermedio tra actina e microtubuli);

–         cloroplasti = presenti nelle cellule vegetali e algali, presentano due membrane esterne più altre interne che contengono clorofilla, un pigmento verde che capta l’energia della luce solare; come i mitocondri hanno DNA proprio e si riproducono dividendosi in due.

La cellula animale è sprovvista di una parete cellulare, non possiede cloroplasti e ha la capacità di cambiare forma; nella vegetale sono presenti delle cavità piene di liquido (vacuoli) e la clorofilla per svolgere la fotosintesi.