Lo squalo bianco salta fuori dall'acqua.

C’è solo un posto al mondo dove lo squalo bianco effettua salti fuori dall’acqua. Perché solo in quest’area e non altrove?

Il posto si chiama Sud Africa. Lo squalo bianco nuota nel suo habitat e le sue prede per eccellenza sono le foche del Capo, Arctocephalus pusillus pusillus che sono mammiferi marini noti come Pinnipedi in quanto presentano arti trasformati in pinne.

Lo squalo bianco osserva dal fondale una foca studiandone i movimenti e, quando il momento è propizio, sferra un attacco verticale verso la superficie saltando, letteralmente “col corpo fuori dall’acqua”: queste evoluzioni possono raggiungere l’altezza anche di 3 metri sopra il livello del mare.

Gli attacchi avvengono principalmente durante le prime ore del giorno quando il Sole è ancora basso all’orizzonte e i raggi non svelano la presenza del predatore. Inoltre, il moto dell’acqua non deve essere turbolento: se lo fosse causerebbe una bassa visibilità della preda.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required