Impariamo a ridere dagli animali
Spread the love

Probabilmente dall’alto del nostro senso di superiorità tendiamo a trascurare che molte delle caratteristiche che riteniamo peculiari dell’uomo possano essere anche possedute da altre specie. Ci siamo chiesti a lungo nel corso dei secoli se anche gli animali sapessero ridere, ed ora spunta fuori dagli ultimi studi e dalle osservazioni più recenti che non solo esistono molte specie che ridono o sorridono, ma anche che possiedono il senso dello humor. Cosa che negli ultimi tempi pare molto più difficile da riscontrare tra gli uomini e le donne del terzo millennio.

Questa curiosità è stata anche al centro di un articolo molto interessante pubblicato dalla rivista Focus, ma la questione è al centro dell’interesse di molti studiosi. Partendo dal fatto che esistono espressioni istintive primarie ed altre, come è il caso dell’umorismo, che sono definite secondarie, si è arrivati a concludere che quest’ultima sarebbe una delle caratteristiche evolutive conquistate da alcune specie più che da altre.

Prendendo ad esempio i delfini, possiamo senza ombra di dubbio constatare quanto la Scienza ci conferma, ovvero che questa specie è in grado di stabilire contatti sociali in modo anche particolare con l’uomo, e manifesterebbe felicità e interesse anche attraverso una sana risata. A questo proposito anche il prestigioso Guardian ha esaminato un divertente filmato che possiamo osservare.

Noi siamo ormai abituati alle simpatiche espressioni di questo mansueto mammifero, ma le specie in grado di comunicare la loro felicità sono molte, ed alcune di queste anche inaspettate. Se non facciamo fatica a credere che alcuni tipi di scimmia ridano, costituisce una sorpresa quanto gli studiosi stanno verificando recentemente, ovvero che anche i ratti ridano.

In realtà non si è ancora arrivati ad una conclusione di questo tipo, ma pare certo che in condizioni di felicità e in momenti non soggetti a stress questi roditori esprimono uno stato d’animo gioioso emettendo suoni e comportandosi in atteggiamento festoso. Quindi, non una vera e propria risata ma tanto quanto basta a confermare il proverbio: “Quando il gatto manca, i topi ballano!”.

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

2 pensiero su “Impariamo a ridere dagli animali”
  1. It’s really a ϲool and useful piece оf information. I’m satisfied that you simply ѕhared this helpful informatiοn with us.
    Please stay us up to dɑte lіke this. Thank yоu for sharing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *