Spread the love

Il gabbiano roseo è una specie di cui parlare e lo faccio grazie alle info che ho preso sul sito inaturalist.

Classificazione

Inizio con un po’ di classificazione sistematica sottolineando come il gabbiano roseo è un animale che appartiene agli uccelli che sono in grado di volare e lo fanno con ali spiegate al vento, sono vertebrati, a sangue caldo e scientificamente parlando è noto come Chroicocephalus genei.

Diffusione

Questo gabbiano vive in gran parte dell’Europa ad eccezione della Scandinavia; sulle coste mediterranee della Sardegna e dell’Africa, lungo le coste atlantiche fino alla Guinea e lungo quelle del Mar Rosso fino all’Etiopia; in tutta l’Asia, tranne in Mongolia, Corea, Indocina, Filippine e Indonesia. È di passo nel Regno Unito, in Serbia, Montenegro e nell’Europa centrale (Germania, Polonia, Svizzera, etc.), in Kenya, Nigeria e Costa d’Avorio, in Giappone, Nepal, Thailandia e Sri Lanka, in Sudafrica e su Antigua e Barbuda. Frequenta zone costiere, estuari, saline e lagune salmastre.

Riproduzione

In natura il gabbiano roseo si riproduce in modo che dall’accoppiamento tra maschi e femmine vengono deposte delle uova in un nido già costruito e che ospita anche i piccoli che non sanno volare e sono ancora ciechi.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *