piccione ortografia
Spread the love

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica Le Scienze i piccioni sarebbero in grado di distinguere differenti sequenze di segni, ossia hanno quel senso dell’ortografia che nell’uomo è il presupposto della lettura.

Come è avvenuta la scoperta? Gli scienziati hanno addestrato alcuni di questi volatili a distinguere alcune parole e “non parole” composte da quattro lettere. Poi, hanno proposto agli animali una lunga serie di parole che non hanno mai visto.

i piccioni

Cosa è emerso? Ebbene, i piccioni così addestrati sono stati in grado di distinguere tra parole e “non parole”: gli uccelli hanno identificato correttamente tutte le parole!

Confrontando questi test con altri analoghi nei primati, è emerso che le prestazioni dei piccioni sono di poco inferiori a quelle dei babbuini.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *