acari tenerli lontani
Spread the love

“Simpatici” piccoli artropodi di dimensioni sotto il millimetro, quindi invisibili all’occhio umano, si nutrono di desquamazioni umane e animali, e si concentrano in zone a condizioni favorevoli per umidità, temperatura e nutrimento, e si trovano anche nelle case più pulite. Ma soprattutto, cosa più “antipatica” (più del fatto che le femmine depongano un uovo al giorno) sono responsabili di oltre il 70% dei fenomeni asmatici e di riniti allergiche in età pediatrica.

Gli esperti del Bambin Gesù di Roma, come riportato da La Stampa, ci suggeriscono come limitare la presenza di acari della polvere:

  1. Rivestire tutti i materassi e cuscini con fodere antiacaro lavabili a 60°
  2. Rivestire i piumoni con fodere antiacaro o sostituirli con coperte sintetiche lavabili a 60°
  3. Ventilare gli ambienti domestici per abbassare l’umidità interna
  4. Togliere tende, moquette da camere da letto
  5. Evitare imbottiture, tendaggi pesanti in camere da letto, lavare i peluche ogni due settimane dopo averli tenuti in freezer per 24 h
  6. Usare aspirapolveri con filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air)
  7. Non fumare mai in casa
  8. Sostituire carta da parati con vernici lavabili
  9. Evitare in casa irritanti aerei (fumo, odori forti di vernici, di fiori, di profumi, di cosmetici), pulire accuratamente i filtri dell’aria condizionata
  10. Evitare aria troppo secca o troppo umida
Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *