La morfologia dello squalo bianco

La morfologia dello squalo bianco
Spread the love

Quale differenza esiste tra morfologia e anatomia: si parla di morfologia quando ci si riferisce esclusivamente ai caratteri esterni (l’aspetto) di un individuo, mentre l’anatomia riguarda essenzialmente la struttura e l’organizzazione degli organi interni. Tutti confondono le due cose.Descrivo ora la morfologia a partire dal capo procedendo verso la coda. La prima caratteristica dello squalo bianco è il muso, munito di una serie di organi sensibili alle variazioni del campo magnetico emesso dalle prede (ampolle di Lorenzini). Un paio di narici non utilizzate nella respirazione (respira tramite le branchie), ma fatte con lo scopo di percepire qualsiasi traccia olfattiva presente nella massa d’acqua. Un paio di occhi con compiti visivi e una bocca abbastanza ampia.

Proseguendo il percorso, ci imbattiamo in cinque fessure branchiali usate per la respirazione. Il nostro cammino procede incontrando le pinne: pari (quelle presenti in coppia) e impari (quelle presenti singolarmente). Le pari sono le pinne pettorali, le due pinne dorsali (una anteriore rispetto all’altra) e le pinne pelviche (prima della coda e in posizione ventrale). Tra le impari troviamo la pinna anale e quella caudale (coda).

La superficie del corpo è ricoperta dalle cosiddette scaglie placoidi, una sorta di minutissimi dentelli che rendono lo squalo bianco idrodinamico permettendo un nuoto più sinuoso e più facilitato. La pinna caudale conferisce la propulsione dello squalo e le pinne pettorali danno equilibrio al corpo durante il nuoto.

Commenti

  • a thought by L'anatomia dello squalo bianco -Scienze Naturali

    […] sembra più che giusto: l’altra volta ho trattato la morfologia dello squalo bianco, oggi andava affrontato il discorso sull’anatomia. Ho reso chiare le differenze tra i due […]

    Rispondi

  • a thought by Shark

    lo squalo è un animale magnifico. chi lo da la caccia, non dovrebbe. è una specie in estinzione ma ne vale la pena, o per noi, bé..le conseguenze saranno brutte..anche se è meglio che è in estinzione, gli uomini non dovrebbero cacciarlo.

    Rispondi

    • a thought by aletave

      l’uomo gli da la caccia perchè è ignorante e non sa tenersi stretto le cose più belle che la natura gli ha offerto
      alessio

      Rispondi

  • a thought by miriam

    io penso che lo squalo sia meraviglioso

    Rispondi

    • a thought by aletave

      confermo 🙂

      Rispondi

  • a thought by miriam

    ma non ho capito se lo squalo è vero o finto

    Rispondi

    • a thought by aletave

      nella foto? si è verissimo

      Rispondi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required