Spread the love

La mantide mediterranea è una specie di insetto molto comune in Italia e ve ne parlo subito dopo avere letto un post sul sito inaturalist.

Classificazione

Scientificamente parlando la mantide mediterranea è un insetto noto per la presenza di 6 appendici articolate con il corpo composto da tre segmenti noti come capo, torace e addome e per la scienza è nota come Iris oratoria.

Descrizione

Questa mantide viene spesso confusa con la Mantis religiosa, tuttavia una sostanziale differenza è riscontrabile nelle dimensioni delle ali notevolmente più corte. Generalmente è di colore verde ma talvolta assume una colorazione marrone, a seconda delle condizioni dell’umidità nell’ambiente circostante. La femmina ha una lunghezza che varia dai 5,5 ai 6 cm, il maschio leggermente più piccolo, dai 4 ai 5 cm.

Riproduzione

In natura la mantide mediterranea si accoppia naturalmente come tutti gli insetti che dopo la trasmissione genetica da una generazione ad un’altra viene prodotto prima l’uovo che si sviluppa in larva che diventa pupa e infine si trasforma in adulto vero e proprio.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *