Esistono numerose specie ittiche a forte rischio estinzione nel Mar Mediterraneo.
Spread the love

Una ricerca pubblicata su Repubblica.it conferma come i pesci nel Mar Mediterraneo siano a rischio estinzione. Tutto ciò sembra sia legato alla crescita esponenziale della popolazione mondiale e all’incremento del consumo di questi animali sia in Italia che all’estero. 

Dal 1993 il pescato nell’Unione Europea è diminuito facendo calare in pochi anni del 25% il pescato e del 25% il reddito delle comunità che dipendono dalla pesca. Nel 2007 il totale delle catture nelle acque europee ammontava a poco più di 4 milioni di tonnellate. Solo due anni prima, l’UE aveva in bilancio 5,4 milioni di tonnellate di pesce.

Pesci a rischio estinzione nel Mediterraneo
Pesci morti sulla spiaggia

A contribuire alla drastica diminuzione del pescato in Italia non sono stati solamente la crescita esponenziale della popolazione mondiale e del consumo. Tuttavia, bisogna tenere conto di un altro fattore che ha giocato un ruolo importante: la pesca a strascico che ha deturpato l’ambiente marino e gli habitat delle specie ittiche che sono diminuiti tanto da trasformare l’Italia da paese produttore a importatore di pesce.

 

Pensi che la situazione sia destinata a peggiorare?

Segui il tweet sull’argomento

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *