Spread the love

Il sarago sparaglione è un pesce che è un caso particolare per la sua bellezza che ho scoperto leggendo un post pubblicato sul noto sito inaturalist che si trova sulla lista delle creature fatte dalla natura che ci circonda.

Classificazione

Il sarago sparaglione è un pesce davvero bello che è incluso in questa classe che ha osso nel corpo che lo rende robusto che si distingue dagli animali cartilaginei che hanno cartilagine nel loro corpo che li evidenzia come idrodinamici e flessibili, ha una colonna vertebrale che lo rappresenta nei vertebrati che sono differenti da quelli che non hanno corda dorsale che sono gli invertebrati e per la scienza è noto come Diplodus annularis.

Diffusione

La specie è comune in tutto il bacino del Mediterraneo e nel mar Nero ed è presente ma meno comune anche nelle fasce costiere e nelle isole dell’Atlantico orientale dal Golfo di Guascogna al Marocco. È ubiquitario, infatti lo si può ritrovare sia su fondali rocciosi o sabbiosi, prediligendo però le praterie di Posidonia oceanica e di Zostera. È strettamente costiero e si ritrova a profondità comprese tra 0 e 20 m (eccezionalmente fino a 100 m).

Riproduzione in natura

Il sarago sparaglione si accoppia come tutti i pesci ossei che sono un mondo unico che lo fanno per fecondazione esterna con la quale vengono deposte delle uova che danno i piccolini che sono davvero incredibili.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *