È vero che le scimmie hanno le impronte digitali?
Spread the love

Anche le scimmie hanno le impronte digitali. Ma non solo: le hanno tutti i Primati, e sono strettamente caratteristiche e caratterizzanti dell’individuo. Compaiono sull’ultima falange delle dita delle mani e dei piedi, esattamente come per noi. Le impronte digitali sono state riscontrate anche in alcune specie di roditori, e precisamente in quelle che hanno sviluppato le dita prensili, come ad esempio i topi.

Ma chiamarle impronte digitali non è molto corretto. Lo fa notare sul proprio sito la rivista Focus. Le impronte digitali in realtà sono le tracce che la polizia rileva in ambito di indagini o di procedure di controllo o prevenzione. Quelle a cui ci riferiamo e che noi stessi possediamo sono un insieme di creste ed avvallamenti dalla forma circolare che si formano nel feto già a partire dalla quarta settimana di gestazione e si completano entro il quinto mese.

È vero che le scimmie hanno le impronte digitali?
Dermatoglifo e relative impronte digitali.

Il nome corretto di quelle che comunemente chiamiamo “impronte digitali” è dermatoglifotermine che aggiunge a dermato il greco glyphe (intaglio, incisione): quindi “incisione della pelle”. Hanno la particolarità di restare invariate per tutta la vita, sia nella forma che nel numero di “cerchi”.

Recentemente si stanno sviluppando degli studi di analisi del dermatoglifo, e secondo alcuni studiosi rivelerebbe anche delle patologie. Ha fatto abbastanza eco la notizia che un dermatoglifo anomalo potrebbe arrivare ad indicare addirittura anomalie o patologie cardiache. Ovviamente si tratta di osservazioni che in questo caso sono ancora da vagliare completamente da parte della scienza ufficiale, ma esiterebbero i presupposti per considerare seriamente questa possibilità.

È invece assodato che particolari caratteristiche del dermatoglifo siano connesse ad aberrazioni cromosomiche, come ad esempio la sindrome di Down.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *