aspirina e cancro
Spread the love

Cose da non credere! Sembra essere proprio vero che l’aspirina aiuti il nostro sistema immunitario a ridurre il rischio di sviluppare il cancro. L’incredibile scoperta è merito del Francis Crick Insitute, che ha pubblicato lo studio sulla prestigiosa rivista scientifica Cell. Il farmaco favorirebbe l’aggressione delle cellule tumorali da parte del nostro organismo.

I ricercatori hanno dimostrato come le cellule della mammella e dell’intestino producono una sostanza – battezzata prostaglandina E2 – capace di aiutare il sistema immunitario nascondendo le cellule tumorali. L’aspirina cambia i percorsi chimici all’interno del cancro.

Ecco cos’è l’aspirina…

L’aspirina è un farmaco conosciuto anche col nome di acido acetilsalicilico, è un potente antinfiammatorio. È usato per ridurre la febbre, i sintomi influenzali e gli attacchi cardiaci. Migliora sensibilmente anche la fluidificazione del sangue. È uno tra i medicinali più usati.

Queste le dichiarazioni rilasciate dai ricercatori:

“Siamo davanti a una ricerca preclinica su modelli murini, ma quello che vorremmo fare ora è impostare uno studio clinico per dimostrare formalmente che questo può accadere anche negli esseri umani. I risultati sono entusiasmanti, nel contesto di un rinnovato interesse per l’immunoterapia. Certo, quello che abbiamo scoperto non è una rivoluzione, ma un’evoluzione che ci potrebbe aiutare a cercare di ottenere un tasso di remissione ancora maggiore dalla malattia tumorale”.

L’aspirina verrà presto usata nella lotta contro il cancro.

Una scoperta veramente importante per la medicina e per la dura lotta contro i tumori nel mondo. Il cancro è una tra le patologie più diffuse e letali: è fondamentale questa ricerca che apre una nuovo percorso nella prevenzione dei tumori.

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *