Una conseguenza dell'inquinamento atmosferico è il Buco dell'Ozono.
Spread the love

Il buco dell’ozono torna a far parlare di sè… Il buco dell’ozono è tornato ad aprirsi… Il buco dell’ozono torna far paura. La ricerca pubblicata su Focus mostra come il buco dell’ozono possa fare di nuovo male! La attuali misure hanno svelato come nel 2015 sia aumentato, al contrario di quanto ci si aspettava.

L’ozono è una sostanza che si trova in uno strato di atmosfera nota come ozonosfera. L’ozono è estremamente importante per l’uomo perché assorbe i raggi UV (UltraVioletti) che sono molto dannosi, soprattutto per la nostra pelle.

Nonostante l’eliminazione completa dei CFC (CloroFluoroCarburi), responsabili principali di questo fenomeno negativo, il buco dell’ozono si è aperto nuovamente.

Il buco dell'ozono torna far paura.
Il buco dell’ozono sopra l’Antartide. (Foto: Focus)

Secondo i ricercatori, è più che normale che anno dopo anno il buco dell’ozono aumenti considerevolmente perché in atmosfera ci sono ancora i CloroFluoroCarburi rimasti, che devono essere smaltiti completamente, anche se sono stati aboliti.

L’ozono è una molecola formata da 3 atomi di ossigeno che, piano piano, si è accumulato in atmosfera. Durante gli anni la sua superficie si è ridotta, favorendo l’ingresso di una maggiore concentrazione di raggi UV.

L’ozono torna a far paura… Il buco dell’ozono si è aperto di nuovo!

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *