memoria cannabisFonte Santpau.es
Spread the love

Sì, è proprio vero che fumare la cannabis frequentemente agisce negativamente sulla memoria dei fumatori. La marijuana induce la produzione di falsi ricordi confondendo eventi e immagini. Questo scenario è stato descritto dai ricercatori del Hospital de Sant Pau e pubblicato sulla rivista Molecular Psychiatry.

memoria cannabis
Fonte Santpau.est

La memoria…

La memoria è un campo estremamente difficile dove albergano ricordi e informazioni complicate da trattenere. Immagazzinare ricordi e altro è reso più arduo se la persona in questione fuma cannabis o altre sostanze.

Lo studio…

Lo studio ha dimostrato come le persone che fumano marijuana frequentemente mostrano un’enorme difficoltà ad immagazzinare informazioni, tendendo a sviluppare falsi ricordi, come accade ad esempio con la memoria dei bambini.

I risultati…

I risultati dimostrano che i consumatori abituali di cannabis sono più a rischio di soffrire di distorsioni della memoria e quindi di confondere  ricordi di eventi reali e di eventi immaginari. L’effetto è stato riscontrato anche dopo un mese di interruzione del consumo, a supporto dell’ipotesi che l’abuso della sostanza determina effetti a lungo termine sul funzionamento del cervello.

La memoria è importante per l’uomo: come sarebbe la vita senza i ricordi? Io non riesco nemmeno a pensarlo. Un’esistenza priva di informazioni da immagazzinare non ha senso.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *