Ephippiger zelleri è un insetto incredibile.
Spread the love

Bene, ragazzi non mi sono di certo dimenticato qualcosa sulla specie che prende il nome scientifico di Ephippiger zelleri e di cui ve ne vorrei parlare immediatamente subito dopo avere letto un post pubblicato sul sito Linnea.

Bene, da cosa inizio

Allora la prima cosa da sottolineare è l’aspetto sistematico dell’insetto confermando come sia incluso negli Ortotteri, Ensiferi, Tettigoniidae e la specie è nota scientificamente parlando come Ephippiger zelleri.

La sua piccola taglia

Ma cosa posso dire sulle sue dimensioni calcolate a tappeto? Bene, la specie che prende il nome di Ephippiger zelleri è decisamente piccola arrivando a misurare una lunghezza massima di appena 35 millimetri in media.

Bene ma vediamo dove è diffusa la specie

La specie Ephippiger zelleri è diffusa nel nostro Paese ed è distribuita geograficamente solamente nelle zone litoranee di Toscana e Lazio su alte erbe e cespugli.

Come si accoppia in natura la specie

La specie in natura mette in mostra una riproduzione da seguire fino alla fine dei tempi per la fase del corteggiamento incredibile e che porta alla nascita i piccolini.

Bene, arrivato a questo punto non mi resta che concludere il discorso sulla Ephippiger zelleri che è un grillo d’altri tempi.

Volete aggiungere altro? Bene, rispondete nei commenti.

Foto da Naturamediterraneo

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *