Lo conoscete il gambero rosso della Louisiana?
Spread the love

Il Procambarus clarkii (Girard, 1852), come l’affine Procambarus alleni è originario delle aree palustri e fluviali degli Stati Uniti centro-meridionali e del Messico nord-orientale. In Italia, fu importato in Toscana dalla Louisiana da un’azienda di Massarosa, vicino al Lago di Massaciuccoli, per un tentativo di commercializzazione.

Il gambero rosso della Louisiana è un invertebrato appartenente al phylum Artropoda, subphylum Crustacea. I crostacei sono caratterizzati dalla presenza di un carapace che ricopre e protegge il corpo. Sono crostacei, tra gli altri, i granchi.

Gli individui adulti assumono una caratteristica colorazione bruno-rossa che li rende facilmente riconoscibili. Grazie alla sua notevole capacità di adattarsi a svariati tipi di habitat acquatici diversi, spesso anche notevolmente inquinati, e alle sue caratteristiche ecologiche che gli consentono di colonizzare e proliferare in poco tempo negli ambienti nuovi dove si viene a trovare, il gambero rosso della Louisiana è sfuggito da molti allevamenti cominciando ad espandersi nelle aree circostanti.

In Italia ed in Europa rappresenta poi una gravissima minaccia per i sempre più rari gamberi nostrani in quanto, oltre a competere meglio dal punto di vista ecologico, è portatore sano di alcune gravi malattie, tra cui la famigerata “peste del gambero” che non lasciano scampo alle nostre specie.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *