Spread the love

Il ghiozzo incognito è una specie davvero da scoprire per la sua bellezza che si vede bene e per questo motivo ne parlo ora e subito e lo faccio grazie alle informazioni che ho preso dal sito internet conosciuto a tanti come inaturalist che contiene numerose specie animali e anche altro.

Classificazione

La prima cosa che si nota sul ghiozzo incognito è la sua natura che lo rappresenta nel gruppo sistematico dei vertebrati che hanno una colonna vertebrale che non si nota all’esterno e che si trova internamente e poi c’è da dire come sia un pesce osseo che è provvisto di ossa che ne fa una specie davvero imprescindibile e dal valore notevole che completamene differente da quelli che hanno essenzialmente cartilagine che si chiamano cartilaginei e, inoltre, è noto per la scienza con il nome di Gobius incognitus.

Diffusione in natura

Mar Mediterraneo e Oceano Atlantico contiguo, fino a circa 12-15 metri di profondità ma di solito assai più in superficie (anche pochi cm di acqua).

Aspetto e caratteristiche da scoprire

Il ghiozzo incognito è un pesce osseo che ha un aspetto accattivante ed è difficile da riconoscere dagli altri che appartengono allo stesso genere e differente specie dalle quali si evincono piccole diversità. L’animale in questione arriva a misurare una lunghezza di 15 centimetri.

Alimentazione

Cosa mangia il ghiozzo incognito? Bene, nella sua dieta compaiono poche cose di cui si alimenta e cioè crostacei e molluschi di cui ne va ghiotto e che adora adora andare a cacciare in mare.

Altro

Per il ghiozzo incognito c’è dell’altro da scoprire e posso aggiungere come trascorre la sua esistenza tra i tentacoli che appartengono alla specie di anemone conosciuta come Anemome viridis.

Riproduzione

Infine, ecco come il ghiozzo incognito si accoppia come la maggior parte dei pesci ossei che fanno l’amore concentrandosi molto sul rapporto sessuale che avviene in questa classe di animali per fecondazione esterna e ciò significa che hanno tanto da fare che va dalla liberazione che avviene tra maschio e femmina che emettono nello stesso momento i loro gameti sessuali che diventeranno con il tempo cellule uovo che si svilupperanno in piccoli nati.

Madre Natura ha messo al mondo delle cose davvero preziose che devono essere rispettate per la loro importanza ecologica e ambientale nonché per il fatto di essere parte del patrimonio naturale italiano.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *