I pinguini e i cambiamenti climatici

pinguini cambiamenti climatici
Spread the love

Anche i pinguini a rischio estinzione?

Il riscaldamento globale e i conseguenti cambiamenti climatici che comporta creano, come sappiamo, danni e scompensi a tutti i livelli. A farne le spese, oltre a tante altre, c’è anche una specie simpatica un po’ a tutti: quella dei pinguini.

Secondo National Geographic Italia, che fa riferimento ad uno studio della oceanografa Megan Cimino I pinguini e i cambiamenti climaticiapparso su Nature e riportato su Scientific Reports, la sopravvivenza di molte colonie di pinguini in Antartide sarebbe a forte rischio.

Se prendiamo ad esempio la specie Pygoscelis adeliae, scopriamo che ha sopravvissuto a 45.000 anni di cambiamenti climatici e a miriadi di fluttuazioni dell’estensione dei ghiacci, ma che ora è in forte difficoltà.

Questo riscontro è di grande rilevanza per dare l’idea della misura dell’emergenza e se aggiungiamo che, sempre secondo la scienziata, entro la fine del secolo circa il 60% delle terre che ospitano questa specie diverrà inospitale per la loro stessa vita, abbiamo anche l’indicazione dell’urgenza del problema.

Ma a rischio non è solo questa specifica specie, ma tutti i pinguini in generale. Lo afferma l’Università del Delaware, la quale afferma che entro il secolo in corso si verificheranno condizioni climatiche mai sperimentate prima d’ora che metteranno a dura prova la sopravvivenza di questo simpatico animale.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required