ecco il limite della vita umana
Spread the love

Nei paesi industrializzati negli ultimi decenni si è osservato un aumento dell’aspettativa di vita e in Italia negli ultimi 50 anni tale aspettativa è aumentata di 14 anni, ma non aumenterà più.

Secondo La Stampa, che riporta uno studio controverso riportato dalla rivista Nature, oltre i 125 anni l’uomo non può arrivare.

Per arrivare a questo risultato, gli scienziati dell’Albert Einstein College of Medicine di New York hanno elaborato i dati demografici provenienti dal Human Mortality database. In particolare, hanno analizzato i tassi di mortalità degli ultracentenari di USA, Francia, Giappone, Regno Unito, notando che dal 1995 non ci sono nuovi record di longevità.

Hanno scoperto, inoltre, che chi possedeva il patrimonio genetico perfetto per vivere a lungo non ha superato i 122 anni, un limite che ha il volto di Jeanne Calment, francese morta nel 1997 a 122 anni.

Secondo Aubrey de Grey della Sens Research Foundation, i dati sono corretti, ma ci parlano solo di cosa è accaduto ieri e cosa oggi, senza rivelarci nulla sulle future prospettive della medicina. Tuttavia, diversi esperimenti condotti su animali hanno dimostrato che attraverso la dieta c’è stato un prolungamento dell’11% della vita, con ringiovanimento del sistema immunitario, riduzione di incidenza di cancro, riduzione di malattie infiammatorie, e le prime evidenze da studi su esseri umani ci dicono che tutto ciò può funzionare anche sull’uomo.

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *