Spread the love

Leucorrhinia dubia è una specie di insetto davvero incredibile e mozzafiato che ci lascia a bocca aperta per la sua bellezza infinita e ne parlo insieme a voi grazie alle informazioni che ho letto sul sito internet di Linnea.

Vediamo di scoprire insieme qualcosa sulla classificazione

La prima cosa da dire è parlare della classificazione scientifica di questa libellula sottolineando come appartiene al gruppo sistematico Odonati, Anisotteri, Libellulide ed nota scientifico di Leucorrhinia dubia.

La sua taglia: scopriamola insieme

Dopo avere parlato della classificazione, ora non mi resta che parlare della sua piccola taglia sottolineando come la specie Leucorrhinia dubia abbia dimensioni ridotte e raggiunge una lunghezza massima 30 millimetri, invece la sua apertura alare è di appena 60 millimetri.

Vediamo dov’è diffusa in Italia

Ma quali aree frequenta la specie Leucorrhinia dubia? Bene, questa libellula è nota per la sua diffusione solamente nelle ragioni del Nord Italia e adora frequentare le zone come lo stagni, torbiere, laghetti con sfagno.

Si conclude con la riproduzione della libellula

Arrivato a questo punto non mi resta che chiudere con la riproduzione della libellula confermando come dopo che si accoppiano i maschi con le femmine escono dei figli che sono sensazionali e da studiare assolutamente.

Si conclude qui per ora per quanto riguarda questa libellula.

Volete aggiungere altro?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *