Come si forma la perla? Scoprilo.
Spread the love

Da sempre l’uomo è affascinato dalla meravigliosa bellezza della perla, la quale viene utilizzata come ornamento nelle case o all’interno di braccialetti e collane di varia natura. Il mercato delle perle è uno tra i più movimentati e con un giro pazzesco di quattrini. Penso che le perle siano oggetti magnifici. 

Da dove viene fuori la perla? A produrla sono i Molluschi, animali a corpo “molle” che hanno colonizzato tutti gli ambienti (tranne quello aereo). Fanno parte di questo gruppo la chiocciola e la lumaca, le cozze, i polpi, i calamari etc…Non tutte le specie sono produttori di perla.

Prima di trattare della formazione della perla, vorrei porre l’attenzione sulla struttura della conchiglia di questi animaletti. Bene, la conchiglia è costituita da 3 strati:

– periostraco, lo strato esterno;

– strato prismatico, intermedio e con deposizione di carbonato di calcio in strutture prismatiche;

– strato madreperlaceo, interno e con deposizione di carbonato di calcio in lamine.

La perla non è nient’altro che una protezione da parte del mollusco contro le infiltrazioni di microrganismi nello strato madreperlaceo: l’ingresso del microrganismo è frenato da deposizione di carbonato di calcio che circonda l’indesiderato ospite. Ciò si traduce nella formazione della perla, costituita essenzialmente da carbonato di calcio.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *