Platycleis affinis.
Spread the love

Platycleis affinis è un insetto unico al mondo di cui vi porto in un viaggio imperdibile alla sua scoperta che ne fa uno tra i più noti e le informazioni le ho prese da un post incredibile sulla guida che contiene numerosi insetti Linnea, un portale online mozzafiato. Ora iniziamo subito con le presentazioni di questa specie incredibible.

Classificazione scientifica dell’insetto

Bene, nonostante tutto si parte dalla classificazione scientifica di quest’insetto aggiungendo come sia incluso nel gruppo Ortotteri, Ensiferi, Tettigoniidae e la specie è nota con il nome scientifico di Platycleis affinis.

Si continua con le dimensioni: scopriamole

La specie di insetto nota come Platycleis affinis mostra delle misure davvero di piccola taglia e non c’è differenza tra maschi e femmine nelle dimensioni e, infatti, si attestano entrambi i sessi intorno ai 28 millimetri di lunghezza.

La distribuzione geografica italiana

Ora non mi resta ancora da dire dove è diffusa la specie Platycleis affinis sottolineando come è presente nell’Italia peninsulare e Sicilia in ambienti aridi steppici e nelle garrighe costiere: non è poi così diffusa nel nostro Paese.

Si conclude con la riproduzione

Cosa c’è da altro da dire per quanto riguarda la riproduzione animale? Bene, per finire posso concludere il discorso sulla specie di insetto conosciutissima ai naturalisti soffermandomi un po’ sulla strategia di accoppiamento tra maschi e femmine che dopo essersi riprodotti naturalmente mettono al mondo i pargoletti.

Ma ora ho davvero detto tutto sull’insetto messo al mondo da Madre Natura colei che ha creato tutto sul nostro pianeta noto come Terra.

Cosa ne pensate?

Foto da Wikipedia

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *