Spread the love

Il bellissimo rospo smeraldino europeo è un anfibio made in Italy che cioè è presente in Italia senza eccezioni, o quasi, ed è vivo e vegeto qui davanti a noi per essere osservato e tutto l’ho preso dal sito internet di inaturalist che contiene numerosi scheletri nell’armadio.

Classificazione sistematica

Il rospo smeraldino europeo è una specie che non riesce a trattenere nel modo più assoluto la sua temperatura del corpo, è un animale che è noto per avere il corpo con tubercoli lungo il dorso che si differenzia dalla rana perché quest’ultima ha la pelle pressoché liscia e scientificamente parlando questa specie è nota meglio come Bufotes viridis.

Dove incontrarlo

Il rospo smeraldino si trova nell’Europa continentale, in Asia e nel Nord America.
In Italia la sua presenza è limitata al Friuli-Venezia Giulia, al Veneto, Lombardia, Emilia-Romagnae al Trentino-Alto Adige mentre nelle altre regioni compresa la Sardegna è diffuso Bufotes balearicus tranne in quasi tutta la Sicilia dove è presente Bufotes boulengeri siculus.

Biologia del rospo

Invece e al contrario della specie di rospo comune questo smeraldino occupa tendenzialmente posizioni e climi più umidi che secchi che non sono tanto amati dallo smeraldino.

Riproduzione

Infine, c’è da dire come il rospo smeraldino europeo c’è da dire come si accoppi in modo che vengano rispettati i canoni del processo riproduttivo che ha in media diffonde i geni da una generazione a quella successiva che è in grado di sodisfare i limiti del possibile facendo diffondere la fase larvare nota come girino.

L’Italia è un Paese per vecchi e giovani che adorano la natura che ha creato moltissime di queste specie incredibili, ragazzi.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *