Spread the love

Salamandrina Dagli Occhiali Settentrionale è un anfibio che trova spazio nel nostro Paese e che ne ho trovato e scoperto qualche informazione su di lei grazie alla consultazione del sito internet di Inaturalist.

Classificazione

Inizio subito con la tradizionale classificazione semplificata sulla salamandrina dagli occhiali settentrionale sottolineando come sia un anfibio dotato di doppia vita che vuol dire che il suo spazio vitale è sia sulla terraferma che in ambiente acquatico, è a sangue freddo e ciò vuol dire come non riesce a mantenere costante la temperatura corporea e per attivare il suo metabolismo deve esporsi a fonti luminose, è dotata di colonna vertebrale che la include nel gruppo sistematico dei vertebrati e scientificamente parlando è nota con il nome di Salamandrina perspicillata.

Diffusione

È endemica dell’Italia a nord del fiume Volturno, ed è più frequente sul versante tirrenico. A nord è diffusa fino in Liguria. Frequenta principalmente zone montuose e collinari degli Appennini, solitamente tra i 200 m e i 900 m di altitudine. L’habitat preferito: aree forestali con abbondante sottobosco. Si tratta di una specie igrofila che frequenta vallate fresche, collinari e pedemontane, solcate da ruscelli privi di ittiofauna predatrice.

Aspetto

La salamandrina dagli occhiali settentrionale porta un aspetto davvero particolare e rispettabile e dopo aver detto ciò posso continuare confermando come questo anfibio è davvero incredibile e fatto dagli occhi e testa poco sporgenti e ha la coda più lunga della testa e questa è una particolarità che la rende unica.

Descrizione

Ancora non è tutto è posso aggiungere come la salamandrina dagli occhiali settentrionale ha un colore del corpo potenziale che ha le parti di sopra brunastre con delle macchie piuttosto evidenti con il ventre pallido e anche la gola.

Conservazione

La salamandrina dagli occhiali settentrionale è una specie considerata negli studi sulla conservazione e e biogeografia che ne fanno un essere unico e mozzafiato tutto da scoprire fino alla fine del mondo e dell’universo.

Riproduzione

Infine, la salamandrina dagli occhiali settentrionale si riproduce in modo tale che vengono trasmessi i geni da una generazione all’altra e successivamente avviene l’accoppiamento tra maschi e femmine che porta alla produzione di figli davvero spettacolari.

La salamandrina dagli occhiali settentrionale è un anfibio italiano e che ha messo piede nel nostro Paese tempo fa colonizzandolo a dovere.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *