Scoperto fungo mortale gemello di quello indicato in «The Last of Us»
Spread the love

Settima specie conosciuta di Purpureocillium, organismo predatore

In una nota inviata agli abbonati al suo servizio di aggiornamenti, Scientific American ha sottolineato la scoperta da parte di un team di biologi, nella foresta atlantica del Brasile orientale, di un nuovo fungo velenoso che può portare alla morte.

Si tratta di un ragno mummificato avvolto in filamenti fungini (ife) dotato di un gambo viola e peloso. L’organismo ritrovato corrisponde a una specie non documentata di un fungo predatore appartenente al genere Purpureocillium le cui spore attaccano e uccidono insetti o ragni. A quel punto un corpo fruttifero esce dal cadavere e diffonde le proprie spore.

L’aspetto di questo fungo e molto bello e appare vellutato, di colore sul viola. Il genere è quello gemello dell’Ophiocordyceps, noto agli appasionati di videogiochi e di serie tv perché reso famoso dalla trama di “The Last of Us”, prodotto per la tv dalla HBO.

Il regno dei funghi è ancora inesplorato: la micologa del Centro nazionale tailandese per l’ingegneria genetica e la biotecnologia Jennifer Luangsa-ard ha dichiarato che ne conosciamo soltanto il 10% di quelli che popolano il nostro pianeta, aggiungendo: «Abbiamo bisogno che più persone cerchino i taxa (ndr: raggruppamento di oggetti o organismi) mancanti. C’è ancora molto da scoprire».

Foto di George Lindemann su Unsplash

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di Enrico Cannoletta

Amante della natura e della Sampdoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *