Scoperto un continente sotto l'Oceano Indiano
Spread the love

Su Ansa hanno pubblicato una notizia: un gruppo di ricercatori internazionale ha scoperto un micro-continente sotto l’Oceano Indiano, tra l’India e il Madagascar, formatosi dalla separazione tra India e Madagascar.

Scoperto un continente sotto l'Oceano Indiano
Scoperto un micro-continente

Il micro-continente è stato chiamato Mauritia e, secondo gli esperti, si sarebbe formato circa 60 milioni di anni fa dalla separazione del continente indiano dal Madagascar.

I micro-continenti si originano dai pennacchi, ovvero da bolle di magma che risalgono dalle profondità della Terra fino in superficie contribuendo ad “ammorbidire” le placche (= zolle che costituiscono la superficie del nostro pianeta), provocandone una frattura.

Dalla separazione dell’India dal Madagascar circa 60 milioni di anni fa si sarebbe originato il micro-continente sommerso e, contemporaneamente, un frammento emerso che corrisponde alle Isole Seychelles, patrimonio naturalistico riconosciuto a livello internazionale.

Le placche o zolle terrestri si muovono scorrendo lungo la superficie terrestre e il movimento è regolato dai moti convettivi del mantello (lo strato che si trova tra la superficie terrestre e il nucleo): questa è la teoria della Tettonica a placche.

I continenti si originano dai movimenti delle placche che richiamano magma dal mantello sottostante. Le placche generano una massa continentale scorrendo una al fianco dell’altra, allontanandosi o avvicinandosi una rispetto all’altra.

Gli scienziati sono convinti che i micro-continenti sommersi sono più numerosi del previsto.

Cosa ne pensi?

Segui il tweet sulla scoperta

 

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *