Spread the love

La seppia comune è un piccolo essere vivente che ho scoperto sul sito inaturalist che è un contenitore di esseri viventi unici al mondo che ne contiene un numero infinito di questi organismi viventi più unici che rari.

Classificazione

Sto partendo subito e come sempre della classificazione sistematica della seppia comune sottolineando come sia un mollusco che vuol dire che l’animale è provvisto di corpo molle, non ha alcuna colonna vertebrale che rientra nel gruppo sistematico degli animali invertebrati che sono davvero numerosi su questo pianeta e che sono diversi da quelli che hanno questa struttura a supporto del corpo che sono definiti come vertebrati e che sono decisamente meno numerosi e scientificamente parlando è nota come Sepia officinalis.

Descrizione

La seppia comune è un mollusco dal corpo molle come abbiamo già prima ed è provvista di un corpo allungato con un mantello triangolare con due pinne ondeggianti e che si vedono piuttosto bene e il mantello contiene una conchiglia che è il famoso osso di seppia che è moto conosciuto e ambito da tanti che adorano.

Diffusione

È diffusa nel mar Mediterraneo e nell’oceano Atlantico orientale, dalla penisola scandinava al Marocco. Vive sui fondali sabbiosi o nelle praterie di Posidonia oceanica, sino ai 100 m di profondità.

Altro da condividere

Una cosa che contraddistingue la seppia comune è che quando è infastidita o disturbata emette un liquido nero molto famoso come nero di seppia che si tratta di una tecnica di sopravvivenza usata dall’animale come strategia ubiquitaria.

Riproduzione

Infine, ecco che la seppia comune si riproduce in modo del tutto naturale con una trasmissione genica che avviene da una generazione dall’altra e dopo si evidenzia qualcosa che mette al mondo i piccolini che sono speciali.

L’elenco delle specie italiane mostra anche la seppia comune che è un animale che difficilmente si dissocia dal panorama italiano.

Vi piace?

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *