Il virus Zika: ecco quello che c’è da sapere

cos'è il virus zika

In questo periodo non si fa altro che parlare di questo benedetto virus Zika. Lo sentiamo nominare dovunque, dalla televisione ai siti Internet. Cos’è? Quali sintomi comporta il virus Zika? Per chi è pericoloso? Ci sono cure? Vediamo di capire meglio insieme di cosa si tratta. La ricerca la potrete trovare su Focus.

Cos’è il virus Zika?

È un virus della famiglia Flaviviridae e prende il nome da una foresta molto conosciuta dell’Uganda. Il virus è trasmesso dalla zanzara Aedes aegypti, la stessa specie che trasmette anche la dengue e la febbre gialla. A veicolarlo, seppure in misura minore, è anche la zanzara tigre, Aedes albopictus.

Quali sono i sintomi?

Il virus Zika non è letale come il virus Ebola e solamente un quinto delle persone colpite si ammala veramente! I sintomi sono molto classici: febbre, eruzioni cutanee, dolori alle articolazioni e occhi rossi. Sembrano più i sintomi di un’influenza!

Per chi è pericoloso?

A fare molta attenzione devono essere le donne in stato di gravidanza. Inoltre, la comparsa del virus Zika in Brasile è in stretto legame con l’incredibile crescita dei casi di microcefalia tra i neonati. Infatti, nel 2014 si è registrato un aumento dei casi di microcefalia del 2500%!

Ci sono cure?

Al momento non ci sono cure. I ricercatori stanno lavorando giorno e notte per mettere in campo un vaccino efficace. Tuttavia, si pensa che i tempi per trovare una possibile cura siano molto lunghi.

La speranza è l’ultima a morire, anche perché la medicina sta facendo passi da gigante in questo periodo. Bisogna solo incrociare le dita nell’attesa di una cura!

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required