No al nucleare

No al nucleare

no al nucleareDa buon naturalista non posso che essere fedele alla mia totale negazione verso l’energia nucleare. Dobbiamo occuparci della salvaguardia ambientale e non di singoli interessi politici che stanno distruggendo il mondo in cui viviamo. La politica è una cosa, la scienza è un’altra. Come anche la religione deve essere separata e non contaminare la cultura scientifica.

L’energia nucleare è vero che non produce alcuna emissione di gas serra (come l’anidride carbonica, responsabile dell’aumento della temperatura media globale) e nessun inquinamento. Fino a qui tutto bene, sembrerebbe. Ma non è così. Le scorie ce le siamo dimenticate?

Dove potrebbero essere immagazzinate?

Le scorie radioattive sono molto tossiche e provocano innumerevoli danni al nostro organismo. Bisognerebbe immagazzinarle in un terreno argilloso (l’argilla è impermeabile). Ma al mondo ancora non esiste un sito perfettamente sicuro di raccolta di scorie radioattive.

Dove le possiamo smaltire?

Al momento da nessuna parte. Ciò, in Italia, porterà all’ingresso all’interno dello smaltimento delle scorie di organizzazioni criminali. Queste baseranno il loro business sullo smaltimento illegale confinando le scorie radioattive chissà dove. Calabria? Campania?

È bello sapere che qualcuno conosce la presenza delle energie rinnovabili che si stanno sviluppando abbastanza bene in Europa, ma in Italia un po’ di meno.

Parliamo dell’Islanda. Gran parte dell’energia dell’isola proviene dalla parte superiore del mantello o dall’interno della crosta terrestre: questa è la geotermia. Si ottiene sfruttando il calore che risale verso la superficie della Terra.

Bene, nessuno sa che l’Italia e l’Islanda hanno simili condizioni geologiche e geofisiche. Allora perché gli islandesi hanno investito talmente tanto nel geotermico e gli italiani restano ancora a guardare?

È vero che ogni energia rinnovabile hai i suoi pro e i suoi contro, ma è anche vero che tra tutti i mali bisogna scegliere quello minore. Quando cambierà la classe politica forse riusciremo a trovare un accordo per salvare dai disastri ambientali il nostro paese causati da un sistema fatto esclusivamente di interessi puramente personali.

Sei favorevole o contrario al nucleare?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required