La pressione alta è una tra le malattie più pericolose al mondo

La pressione alta è una tra le malattie più pericolose al mondo
Spread the love

La pressione alta è veramente così letale? Sembra proprio di sì. L’ipertensione rientra nella top ten delle malattie più pericolose del mondo. I problemi sulla nostra salute sono gravi e bisogna fare molta attenzione. Lo studio è stato fatto dall’università di Washington ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet. La pressione alta nei giovani italiani, infatti, sta diventando un’epidemia.

Secondo i ricercatori:

“Sono quasi tutti prevenibili. In Italia, infatti, lo stato di salute potrebbe migliorare notevolmente facendo scelte alimentari più salutari, regolare esercizio fisico e dicendo addio alle sigarette. Appare evidente, quindi, il ruolo chiave degli stili di vita: hanno un impatto enorme sulla salute in termini di mortalità e disabilità”.

Nel nostro Paese i fattori che più compromettono la nostra salute sono l’obesità, il fumo e la pressione alta. Secondo gli esperti, ad essere sotto accusa sono soprattutto le bevande zuccherate e gassate, che sono responsabili dei picchi di ipertensione e che possono provocare infarti.

La pressione alta è considerata una tra le principali cause di ictus, infarti e insufficienza cardiaca. I dati raccolti ed elaborati dai ricercatori puntano il dito contro ciò che accade durante l’infanzia, l’adolescenza e la prima età adulta.

I dati sulla pressione alta sono molto chiari e la fanno rientrare nella top ten delle malattie più pericolose del mondo. Fate molta attenzione alla vostra alimentazione e cercate di limitare le sigarette. L’ipertensione arteriosa non è uno scherzo!

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required