invenzioni creatore5 invenzioni che non hanno fruttato nulla al loro creatore.
Spread the love

Ricchi con un’invenzione? Non sempre è così

Il sogno di tutti: avere un’idea brillante e vivere tutta la vita coi frutti del guadagno che ne deriva. Purtroppo non sempre è così, anche se l’idea brillante si trasforma in invenzione. Vediamo insieme 5 di questi casi con l’aiuto di un articolo apparso su Focus.it.

5. La carta di credito

Sembra un ironia visto che si parla di uno strumento di pagamento, ma il sistema di registrazione su banda magnetica, tipico delle carte di credito, non ha fruttato nulla al suo creatore Ron Klein.

4. I fiammiferi

Furono inventati dal chimico John Walker nel 1827, che iniziò a venderli. Si rifiutò di brevettarli perché
erano nati da un caso, miscelando potassio e antimonio.

3. Il Kalashnikov

Oltre a non fruttare nulla, l’invenzione dell’arma che porta il suo nome ha lasciato un rimorso enorme in Mikhail Kalashnikov, che ha creato l’AK-47.  Nel 2013, pochi mesi prima della sua morte ha chiesto il perdono della Chiesa ortodossa russa per la sua invenzione.

2. Il mouse

L’invenzione del mouse si deve a Douglas Engelbart, ma il brevetto fu depositato dalla società per cui lavorava che intascò $.40.000 dalla vendita a Apple. Nessuno di questi dollari finì nelle tasche di Engelbart.

1. Il Web

Neppure il Web ha portato soldi al suo creatore. Tim Berners Lee, che lo inventò quando era ricercatore al Cern di Ginevra non lo ha mai brevettato.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *