compostaggio facile5 passi per fare un compostaggio facile.
Spread the love

Fare il compostaggio aiuta ambiente e natura, oltre a costituire un risparmio e una cura naturale al tuo terreno. Activebeat.com ha fornito una sequenza per farlo in modo corretto, che noi abbiamo sintetizzato in 5 passi.

1. Raccogliere materia marrone e verde e, poi, aggiungi acqua

La base del compostaggio è composta da materia marrone, ovvero: sterpi, segatura, foglie morte, pezzetti di legno, carta tritata (cartone o carta di giornale), filtri del caffè, lana e cotone sfilacciati e anche gusci di noce. E materia verde: buccia e il torsolo della frutta, gli avanzi di verdura, i fondi di tè e di caffè, l’erba e i residui delle potature, e anche capelli e peli rimasti nella lavatrice. Aggiungendo acqua favorirai la decomposizione.

2. Mettere all’ombra il bidone raccoglitore

Il bidone raccoglitore va messo all’ombra. Le sue dimensioni ideali sono a cubo. Puoi comprare una compostiera in plastica dal ferramenta o costruire un contenitore in legno e fil di ferro.

3. Riempi il bidone a strati

Sminuzza bene il materiale e riempi la compostiera a strati: 3 di materia marrone e uno di  verde e, poi, aggiungi l’acqua.

4. Mescola

Mescolare i rifiuti nella compostiera riduce i cattivi odori e migliora l’aerazione. Quando vedrai uscire del vapore significa che la materia si è decomposta.

5. Usa il tuo compost

Quando il compost è pronto non vedrai traccia di cibo o rifiuti. Sarà di un colore marrone scuro e carico e potrai usarlo per aiuole, nel giardino o nell’orto per aggiungere al terreno sostanze nutritive e migliorare la crescita delle piante.

Please follow and like us:
Pin Share

Related Images:

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger. Fondatore di questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *