neve spalare
Spread the love

In molte parti del nostro Paese la neve ha imperversato. Ecco, quindi, alcuni consigli che abbiamo tratto da una ricerca apparsa su Activebeat.com circa lo spalare la neve in sicurezza.

5. Prevenire i danni alla schiena

Non improvvisiamoci spalatori! Se vogliamo liberare un passaggio dalla neve dobbiamo essere consci che si tratta di un lavoro faticoso. Specialmente se soffriamo di mal di schiena, indossiamo un busto e facciamo molte pause. L’ideale sarebbe dotarsi di un soffia-neve. Prima di iniziare fare un po’ di stretching e riscaldate i muscoli.

4. Vestirsi adeguatamente

Dovremo stare a lungo al freddo. Dotiamoci di vestiti caldi, asciutti e a strati leggeri in grado di trattenere il calore del corpo. Ottima la scelta di una calzamaglia termica sotto i pantaloni. Mettere in sicurezza dal freddo mani e piedi.

3. Dotarsi di una pala leggera

Ci sono diversi tipi di pala. Una pesante non è più efficace. Esistono materiali durevoli e leggeri che ci faranno fare meno fatica.

2. Imparare la tecnica

Far leva sulle gambe, senza gravare troppo sulla schiena e assumere un ritmo costante non troppo veloce né esasperatamente lento, sono due tra le tecniche più importanti nello spalare la neve.

1. Attenzione a cadute e scivolamenti

Neve e ghiaccio non costituiscono un terreno agevole. Occorre essere molto cauti e trovare l’equilibrio corretto. E soprattutto, specialmente se si è anziani chiedere aiuto, piuttosto che fare troppa fatica.

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *