Differenza tra energia ed eMergia in ecologia
Spread the love

L’energia viene definita come la capacità di compiere lavoro e il comportamento dell’energia è descritto dalla prima legge della termodinamica, la quale afferma che l’energia non può essere né creata né distrutta ma passare da una forma all’altra, e dalla seconda, la quale stabilisce che nell’universo l’entropia (grado di disordine dell’energia) può solo aumentare.

Questi concetti fondamentali di termodinamica sono tra le più importanti leggi applicabili a tutti i sistemi biologici o ecologici: ogni sistema naturale o creato dall’uomo che non sia conforme a queste due leggi è destinato a scomparire. L’intera biosfera ha caratteristiche uniche perché gli organismi viventi riescono a mantenere ordine all’interno (basso valore di entropia) spendendo, però, tanta energia attraverso il processo della respirazione (ciò crea disordine all’esterno).

Le relazioni tra piante produttrici e animali consumatori o tra predatori e prede sono tutte limitate e controllate dal flusso di energia che si trasforma da un tipo concentrato ad un tipo disperso: questo flusso di energia è il trasferimento di energia attraverso le catene di cibo di un ecosistema.

L’energia ha una quantità così come una qualità: possiamo esprimere la qualità dell’energia o concentrazione in termini di quantità di un tipo di energia (come la luce solare) necessaria per sviluppare la stessa quantità di un altro tipo (come il petrolio). L’eMergia misura la qualità dell’energia e può essere definita come la somma dell’energia disponibile già usata direttamente o indirettamente per creare un servizio o un prodotto. Se 1000 calorie di luce solare sono necessarie per produrre 1 caloria di cibo per le piante, la trasformazione (o trasformità) è 1000 calorie del Sole a 1 caloria di cibo e la eMergia del cibo è di 1000 calorie di energia solare. L’eMergia è una misura di particolare utilità per comparare il valore delle merci e servizi di mercato con le merci e i servizi naturali (non di mercato):

–         trasformity = energia di un prodotto/il suo contenuto energetico disponibile

 

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *