ecco l'equazione della felicità
Spread the love

La felicità dipende da noi? In parte sì, ma vi sarete accorti guardando, ad esempio, le bacheche di Facebook dei vostri amici che il confronto tra quel che vi succede e quel che accade agli altri influisce sulla percezione di felicità. Dalle menti degli scienziati dell’University College London è scaturita la versione dell’equazione della felicità – tranquilli: il termine equazione non deve rendervi di botto infelici soltanto per averlo letto, anzi! La ricerca è stata pubblicata su Focus.

Economia e sociologia confermano: la fortuna degli altri incide sul nostro umore e perfino sulla nostra generosità.
Ne emerge, però, quanto segue: il dislivello sociale è fonte di infelicità, sia che altri se la cavino meglio o peggio di noi.

Diverse persone, all’interno di una prima tranche di esperimenti, hanno giocato per vincere poste di denaro e comparare l’esito con quello di un partner deputato. Il primo giocatore, in caso di vincita, era più felice se il compagno ugualmente otteneva analogo risultato. In caso di perdita era più felice quando anche il compagno perdeva, perché l’incidenza dell’invidia s’era fatta sentire

Tra gli autori dell’equazione c’è chi spiega che la stessa indica lo stato d’animo delle persone, ed anche come sarà quello dei loro vicini. E ancora: l’incisione della disuguaglianza sulla singola felicità riesce a prevedere “l’altrui altruismo”.

Si enuncia pure che essere generosi verso gli sconosciuti dipenda dalle disparità del nostro vissuto quotidiano. E laddove l’economia non è arrivata, gli studi hanno dato una risposta.

Così che, incoraggiati, facciamo mente locale e ci ricordiamo: la felicità è l’attimo e quell’attimo deve essere respirato da tutto il nostro spirito. Buona compagnia, fare vita all’aperto, incoraggiare il prossimo, partecipare alla vita, apprezzare le cose semplici e gli animi ben disposti.

D’ora in poi le equazioni incuteranno meno timore se associate “felicemente alla felicità”.

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *