i brufoli
Spread the love

Gli scienziati hanno scoperto che le persone che hanno o hanno avuto i brufoli presentano alcune cellule veramente particolari che rallenterebbero i sintomi dell’invecchiamento, come le rughe. Questa nuova ricerca è stata diffusa anche da Scienze Fanpage.

I nostri cromosomi hanno nella loro parte terminale alcune sequenze nucleotidiche – note come telomeri – che proteggono dal deterioramento. Tuttavia, questi telomeri col passare del tempo si accorciano, come prevede l’invecchiamento.

il brufolo

In pratica, più il telomero è lungo, più tempo impiega a deteriorarsi e più le cellule rimangono in vita: in questo modo si vedono di meno gli effetti dell’invecchiamento sulle persone.

Cosa hanno in comune, allora, i telomeri con i brufoli? Ebbene, secondo i ricercatori le persone che hanno avuto l’acne hanno questi telomeri più lunghi.

Quindi, l’idea che si sono fatti i ricercatori è che le persone che hanno avuto o hanno l’acne avendo i telomeri più lunghi dovrebbero invecchiare più lentamente.

Cosa ne pensate?

Please follow and like us:
Pin Share

Di aletave

Dottore in Scienze Naturali, copywriter e blogger.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *